SANGIORGI LEGNAMI spa
RADIATA PINE

RADIATA PINE

Pinus Radiata

RADIATA PINE

NOME BOTANICO Pinus Radiata.
FAMIGLIA DI APPARTENENZA Appartiene alla famiglia delle Pinacee.
AREA GEOGRAFICA Questo albero cresce prevalentemente nelle regioni montane oltre che negli Stati Uniti, si può trovare anche in Europa e Siberia.
PESO SPECIFICO 500 kg/m³ al 12% C.U.
CARATTERISTICHE TECNICHE Il durame e l’alburno sono chiaramente distinguibili;
Il durame è marrone chiaro, mentre l’alburno largo è di un bianco giallastro più chiaro.
Il Pino Radiata viene coltivato a piantagione, ha anelli di crescita molto grandi ed è privo di nodi.
La fibratura è diritta mentre la tessitura si presenta media ed uniforme.
Il durame è classificato come deperibile in termini di resistenza al decadimento.
L’alburno se trattato con conservanti viene utilizzato anche per uso esterno.
ESSICCAZIONE L’essiccazione è un processo che va svolto molto lentamente e con attenzione per evitare deformazioni e fessurazioni.
USI PRINCIPALI E LAVORAZIONI Il Pino Radiata si lavora bene sia a mano che con le macchine utensili.
Le unioni con colla tengono bene, ottima anche la finitura delle sue superfici.
Questo legno è usato solitamente per: impiallacciatura, compensato, scatole e legname da costruzione.

SANGIORGI LEGNAMI spa

Sede Legale a BOLOGNA – Via Guido Reni, 2/2
Sede amministrativa ed operativa a IMOLA – via Provinciale Selice, 54/A
Capitale Sociale di € 7.764.800,00, interamente versato.
Iscrizione R.E.A. n. 347792
Reg. Impr. BO n.61694
Codice fiscale e Partita Iva n. 04163110374
N. Meccanografico BO 029562.

logo confindustria

ASSOCIATO A:

Federlegno

CERTIFICAZIONI: